Chatta con noi X
SCRIVI

Ferragosto in Salento con Matera e Martina Franca

Dal 11/08/2020 Al 17/08/2020

A partire da € 890

QUOTE E DISPONIBILITA’ SOGGETTE SEMPRE A RICONFERMA AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE IN AGENZIA

Descrizione

Ferragosto in Salento con Matera e Martina Franca

in pullman con accompagnatore - dal 11 al 17 agosto 2020

 1° giorno: Matera la città dei Sassi

Ritrovo dei Partecipanti in luogo ed ora da convenire. Sistemazione in pullman e partenza alla volta di Matera. Arrivo previsto per le ore 13,00. Deposito bagagli in albergo (se disponibili verranno già assegnate le camere).Tempo a disposizione e nel pomeriggio visita guidata della città. Matera è la città dei Sassi, il nucleo urbano originario, sviluppatosi a partire dalle grotte naturali scavate nella roccia e successivamente modellate in strutture sempre più complesse all’interno di due grandi anfiteatri naturali che sono il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano. Dal punto di vista architettonico presentano una serie incredibile di elementi che si sono stratificati nel tempo, dai complessi rupestri scavati dall’uomo, alle chiese rupestri, aree di sepoltura, che si alternano continuamente con fabbricati di tutte le diverse ere: medioevo, rinascimento, barocco fino all’epoca moderna. Cena e pernottamento in albergo.

2° giorno: Martina Franca – Santa Cesarea Terme

Colazione in albergo. Al mattino partenza per Martina Franca e visita con guida del caratteristico e suggestivo centro storico dalla singolare bellezza artistica: si presenta agli occhi del visitatore in uno scenografico dedalo di viuzze, bianche casette e incantevoli stradine che trova la sua massima espressione nel complesso della Lama ove serpeggia la splendida arte barocca e sulle quali si ergono pregevoli palazzi dalle stupende balconate in ferro battuto, antiche chiese e caratteristici slarghi, detti ‘nghiostre, sulle cui pareti spesso si possono ammirare delle edicole votive, raffiguranti immagini sacre. Ammireremo in particolare il Palazzo Ducale, sede del Municipio e del Museo delle Pianelle, l’antico Castello degli Orsini, il Palazzo Stabile, Piazza XX Settembre, realizzata alla fine dell’800, l’Arco di Santo Stefano e la Villa Comunale. Nel pomeriggio raggiungeremo le spiagge del Salento. Sistemazione in albergo a Santa Cesarea Terme dove trascorreremo 5 notti, drink di benvenuto, cena e pernottamento

3° giorno: Otranto – Castro

Colazione, cena e pernottamento in albergo. Al mattino trasferimento alla vicina Otranto per la visita guidata della cittadina, chiamata anche ‘Porta d’Oriente’, che si affaccia nello stretto omonimo, il Canale d’Otranto, situato a sud dell’Adriatico, nel punto più orientale d’Italia. Ancora oggi conserva l’aspetto caratteristico delle antiche città commerciali che si affacciavano sul Mediterraneo. Nel pomeriggio visita libera di Castro Marina, apprezzata per essere uno dei punti panoramici più belli di tutto l’Adriatico, con un litorale dalle acque verde smeraldo e rinomata anche per le grotte. Possibilità di escursione facoltativa in barca alla grotta della Zinzulosa.

4° giorno: Lecce – Tenuta Al Bano Carrisi

Colazione, cena e pernottamento in albergo. Al mattino trasferimento a Lecce, incontro con la guida specializzata e visita della città. Per la bellezza e ricchezza dei suoi monumenti e per la fedeltà alle sue tradizioni Lecce fu detta ‘Atene delle Puglie’ e grazie al Barocco leccese, ha fatto meritare a questa città l’appellativo di ‘Firenze del Sud’. La città vecchia, racchiusa tra ciò che resta delle antiche mura, reca l’impronta inconfondibile di quell’epoca, con la Basilica di Santa Croce che forse è il monumento più rappresentativo del barocco leccese. Proseguimento per Cellino San Marco dove effettueremo dapprima il pranzo nel caratteristico ristorante “Don Carmelo” della tenuta di Al Bano Carrisi per apprezzare i piatti tipici della cucina mediterranea. Nel pomeriggio visita della Tenuta: il percorso prevede una visita guidata dell’oasi creata dal cantante, della bella chiesetta consacrata, del bosco “Curtipitrizzi” e della suggestiva bottaia dove veranno spiegate le varie fasi di vinificazione, imbottigliamento e affinamento del vino. Rientro in albergo nel tardo pomeriggio.

5° giorno: Gallipoli – Porto Cesareo

Colazione, cena e pernottamento in albergo. Al mattino trasferimento a Gallipoli, dal greco ‘Città Bella’, definita anche la perla dello Ionio. Visita guidata della città. Antica città di pescatori e marinai, roccaforte contro i Turchi, luogo dal fascino orientale, la cittadina è resa ancora più caratteristica dalla divisione in due zone: la  città vecchia e il borgo nuovo. Il centro storico sorge su di un’ isola calcarea collegata alla terraferma da un ponte in muratura ed è ricco di costruzioni antiche e di affreschi. Proseguimento per Porto Cesareo e dopo il pranzo in ristorante tempo a disposizione per un bagno e la visita della rinomata cittadina balneare soprannominata “le Maldive del Salento” per le sue lunghe spiagge bianche. Rientro in albergo in serata.

6° giorno: Santa Cesarea Terme – Santa Maria di Leuca

Colazione, cena e pernottamento in albergo. Mattinata a disposizione per il relax, lo shopping o un bagno in piscina o mare. Nel pomeriggio escursione lungo la costa meridionale fino a raggiungere il Santuario di Santa Maria di Leuca, sorto dove un tempo era presente il tempio dedicato alla dea Minerva (è ancora possibile ammirare un cimelio di questa costruzione nella parte destra dell’attuale chiesa: un’ara sulla quale venivano offerti i sacrifici alla dea). Il santuario di Santa Maria di Leuca è il fulcro religioso dell’intero Salento: la tradizione narra che San Pietro sia sbarcato proprio nella cittadina pugliese per arrivare a Roma

7° giorno: Polignano a Mare e Domenico Modugno – Frosinone – Roma

Colazione in albergo e partenza alla volta di Polignano a Mare, abbarbicata su uno sperone roccioso a picco sulle acque del mare Adriatico, dove visse Domenico Modugno. Passeggiata con guida nel centro storico che si sviluppa su un imponente costone roccioso ed è delimitato da antiche mura. Polignano a Mare era un centro conosciuto già in epoca romana, posto al passaggio della Via Traiana, di cui resta un antico ponte. Punto d’accesso al borgo antico è lArco Marchesale, una volta ponte levatoio, di cui restano soltanto le vecchie catene. Le casette bianche del centro fanno da contorno ad importanti monumenti come la Chiesa Matrice di Santa Maria Assunta, la Chiesa di Sant’Antonio, la Chiesa di San Cosma e Damiano, la splendida Abbazia di San Vito,  la Casa dell’Orologio, il Monumento ai Caduti, dedicato alle vittime delle due guerre mondiali, arricchito nel 2003 da un’opera in marmo dedicata alle vittime di Nassiriya, e il monumento dedicato a Domenico Modugno. Pranzo in ristorante nei dintorni. Nel primo pomeriggio partenza per il rientro in sede previsto per le ore 21,30 circa.

Quota individuale di partecipazione € 890,00 (minimo 30 persone)

La quota comprende:

  • Il viaggio in pullman riservato gt dotato di ogni confort;
  • la sistemazione in alberghi di categoria 4 stelle, in camere doppie con servizi completi;
  • regime di 6 mezze pensioni in albergo e incluse bevande ai pasti (1/4 di vino e ½ minerale);
  • il pranzo in ristorante incluse bevande nella Tenuta Carrisi con visita guidata;
  • il pranzo in ristorante a Porto Cesare il giorno di Ferragosto incluse bevande;
  • il pranzo in ristorante dell’ultimo giorno incluse bevande;
  • visite come da programma con guide ove previste;
  • polizza assistenze sanitarie e bagaglio con centrale operativa in funzione 24 ore su 24;
  • tasse di soggiorno e I.V.A;
  • assistenza di un nostro accompagnatore/trice per tutto il Tour.

 La quota non comprende: ulteriori pasti, ingressi, extra programma in genere e tutto ciò non indicato.

Supplemento camera singola salvo disponibilità € 120,00 -  Documento richiesto: carta d’identità valida

Richiedete il vostro preventivo personalizzato. tel. 06 86399569 - info@conveniaturismo.it

SCARICA PROGRAMMA (PDF)